Io chiedo di più al mio Farmacista

Scompenso Cardiaco: sintomi, cause e fattori di rischio

06/10/16 11.07 / da Medicorner

scompenso_cardiaco.jpg

Si tratta di una malattia che può essere asintomatica. Questa è causata dall'incapacità cardiaca di portare a tutti gli organi il corretto apporto di sangue non funzionanando correttamentefunzione contrattile di pompa

Scompenso Cardiaco

Lo scompenso cardiaco, o insufficienza cardiaca, è una condizione caratterizzata dall'incapacità del cuore di pompare una quantità sufficiente di sangue. Una quantità necessaria per soddisfare le necessità del nostro corpo. Oltre a questo si verifica un accumulo di liquidi a livello degli arti inferiori, dei polmoni e di altri tessuti.

 

Sintomi

L'insufficienza cardiaca non presenta sempre dei chiari sintomi. Infatti, alcuni pazienti, negli stadi iniziali del disturbo, non presentano alcun sintomo o presentano sintomi comuni (affaticamento o sensazione di mancanza di respiro) che riferiscono all'invecchiamento.

Non sempre i sintomi sono lievi o difficili da riconoscere. Spesso l'incapacità di pompare sufficiente sangue agli organi può provocare:

  • difficoltà respiratorie,
  • gonfiore agli arti inferiori,
  • debolezza generale,
  • problemi a dormire viste le diffcoltà respiratorie,
  • gonfiore o dolore addominale,
  • perdita di appetito,
  • tosse con catarro,
  • aumento della minzione notturna,
  • confusione,
  • perdite di memoria.

 

Cause

Questo disturbo generalmente si sviluppa dopo una lesione cardiaca. Questa può essere causata da un infarto del miocardio (il muscolo cardiaco), da un'ipertensione non trattata per diversi anni o da una disfunzione valvolare.

Le più frequenti cause di scompenso cardiaco sono:

  • coronaropatie,
  • infarto del miocardio,
  • ipertensione sanguigna,
  • disfunzioni delle valvole cardiache,
  • cardiopatie congenite,
  • cardiomiopatia (ingrossamento del cuore),
  • endocardite,
  • miocardite (infezione del miocardio),
  • diabete.

 

Fattori di rischio

Alcuni pazienti, con specifiche caratteristiche clicniche, possono presentare una predisposizione allo scompenso del cuore. Non si potrà avere la certezza del fatto che un paziente svilupperà sicuramente il disturbo, ma esistono fattori di rischio noti e che vanno monitorati attentamente. I pazienti a rischio dovrebbero esserene  a conoscenza per poter seguire un trattamento precoce.

Tra i pazienti a rischio dell'insufficienza cardiaca ci sono:

  • ipertesi,
  • pazienti che hanno sofferto di attacco di cuore,
  • pazienti con anomalie delle valvole cardiache,
  • pazienti con cardiomiopatia,
  • cardiopatici,
  • diabetici.

Esami cardiologici in Farmacia

Con Medicorner puoi svolgere direttamente in Farmacia esami cardiologici come Elettrocardiogramma ed Holter cardiaco. Oltre a questi potrai svolgere diverse prestazioni di sanità leggera (diagnostica, assistenza infermieristica, analisi…) evitando lunghi tempi di attesa e viaggi per raggiungere gli ospedali o i poliambulatori.

 

Medicorner  

Topics: Cardiologia

Campagna.jpg

Iscriviti al nostro blog!