Io chiedo di più al mio Farmacista

Hai valori di Tsh basso?  Scopri cosa significa

05/07/16 15.59 / da Medicorner

Tsh-basso.jpg

Il TSH è un ormone tireostimolante prodotto dall'ipofisi. Dall'analisi dei valori del TSH è possibile capire lo stato e il funzionamento della tiroide. Questo perchè il TSH è la principale sostanza che regola i due ormoni tiroidei.

Valori normali del TSH:

I valori normali di riferimento del TSH solitamente sono compresi tra 0,5 e 4 mIU/L. C'è da tenere in considerazione che il range dei valori del TSH durante la gravidanza può variare leggermente a seconda del tempo di gestazione. 

La concentrazione di TSH in circolazione è espressa in millesimi di unità internazionali di attività biologica per litro di sangue (mIU/L). 

Cause del tsh basso?

Il TSH al di sotto di valori normali può essere dovuto a diverse condizioni mediche. Proprio per questo motivo risulta importante andare a valutare anche i valori degli ormoni tiroidei, fT3 e fT4. L'analisi di questi valori permette di capire se, come accade generalmente, vi è un aumento della funzione della tiroide. In questo caso si parla di ipertiroidismo, il quale è accompagnato da valori alti di ft4 e T4. In altri casi si parla, invece, di ipotiroidismo con valori bassi di fT3 e fT4.

Conseguenze del tsh basso?

Il TSH basso , se  non accompagnato da valori degli ormoni tiroidei elevati spesso non comporta particolari sintomi. Nel caso in cui siano presenti elevati valori di fT3 e fT4, si manifesterà con i tipici sintomi dell’ipertiroidismo. 

  • Nervosismo e irritabilità
  • Ansia costante
  • Palpitazioni frequenti con tachicardia
  • Tremore agli arti
  • Alopecia
  • Alterazioni del ciclo mestruale
  • Vampate di calore
  • Diarrea
  • Esoftalmo (sporgenza eccessiva dell'occhio) e gonfiore delle palpebre
  • Abbondante sudorazione
  • Eccessiva perdita di peso
  • Prurito

Nei casi, più rari, di ipotiroidismo (TSH basso con fT3 e Ft4 basso) i sintomi tipici sono:

  • Instabilità umorale
  • Depressione
  • Minor tolleranza al freddo
  • Aumento di peso
  • Stanchezza
  • Fragilità di pelle e unghie
  • Stitichezza (stipsi)
  • Irregolarità del ciclo mestruale,
  • Aumento dei livelli ematici di colesterolo
  • Perdita di memoria.

Ipertiroidismo

L’ipertiroidismo è quella condizione in cui la tiroide libera grandi quantità di ormoni tiroidei, non perché danneggiata, ma perché funziona più del normale. Le cause principali dell'ipertiroidismo sono:

  • Morbo di Basedow: atologia autoimmune che stimola tutta la tiroide a funzionare più del dovuto,
  • Gozzo multinodulare tossico: uno o più noduli presenti da anni nella tiroide comincia a funzionare più del dovuto producendo ormoni tiroidei in eccesso,
  • Morbo di Plummer: nella tiroide è presente solo un nodulo cheproduce grandi quantità di ormoni tiroidei.

Che cos'è Medicorner:

Medicorner è il primo presidio di sanità leggera presente nella tua Farmacia. Grazie a Medicorner la Farmacia diventa un nuovo punto di riferimento: dagli esami del sangue all’elettrocardiogramma, dalle medicazioni all’assistenza domiciliare, prendersi cura della propria salute diventa molto più semplice!

 

Medicorner

Topics: Analisi di Laboratorio

Iscriviti al nostro blog!

Post recenti